Associazione Sportiva Dilettantistica “Arcieri del Mare”

A noi Arcieri del Mare piace mangiare – ma questa penso che sia una peculiarità che bene o male accomuna tutti quelli che fanno il nostro sport – e una delle fortune più grandi che possiamo avere è lei, Antonella Mazzei.

La First Lady degli Arcieri del Mare è una cuoca che sa sempre come soddisfare i nostri palati, inoltre è l’organizzatrice dei ristori e del banchetto della nostra gara regionale: da quando ha assunto questo compito i complimenti sulla bontà delle pietanze sono incalcolabili e, cosa che ammiro molto, gli sprechi non esistono.

Quando, ogni tanto, se ne viene con un “ragazzi, ho visto una ricetta che voglio provare, dovete essere le mie cavie” a noi brillano gli occhi, udire quelle parole ci mette sempre di buon umore perché i suoi esperimenti riescono egregiamente: Cannavacciuolo, Cracco e Borghese le fanno un baffo a lei!

In questo momento però ha messo simbolicamente da parte i fornelli per la causa più importante e nobile che si possa affrontare, ovvero aiutare il prossimo ai tempi del “coronavirus”. C’è anche lei in prima linea a combattere questa guerra insieme ai ragazzi del Santissimo Sacramento, sempre pronti ad aiutare e a soccorrere chi più ne ha bisogno, ben sapendo del rischio a cui possono essere sottoposti, soprattutto in questi giorni bui. Il bello di Antonella è anche quello di affrontare le cose senza perdere il sorriso e con la determinazione e la dinamicità che conosciamo bene e che ammiriamo tanto: gli Arcieri del Mare non sono gli unici ad apprezzarla come persona e come cuoca.

Ho sempre pensato che se vogliamo bene a qualcuno, preparagli del buon cibo è un modo splendido per dimostrarglielo. Cara Antonella, ti vogliamo bene anche noi e grazie per tutto quello che fai sia per la compagnia che sul fronte umanitario, senza di te saremmo persi.

Categorie: Persone

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *