Associazione Sportiva Dilettantistica “Arcieri del Mare”

La nostra Associazione Sportiva Dilettantistica vanta una storia piĂą che ventennale sul territorio dell’isola d’Elba, di seguito ne elenchiamo gli eventi piĂą salienti.

1995: approda all’Elba Stefano Giacomelli, da anni grande arciere, pluricampione, istruttore degli istruttori… il primo corso a maggio e la storia comincia, siamo un numero sufficiente!

1996: Il 1° Gennaio nascono gli “Arcieri del Mare”! come tutti all’inizio, pochi mezzi, niente sede, ma ci promettiamo che finchĂ© la compagnia avrĂ  vita organizzeremo tutti gli anni una gara per il campionato regionale, promessa mantenuta fin’ora, anche se il nostro sogno è organizzare i campionati italiani. La compagnia si affilia alla FIARC con il codice 09ELBA.

1997: il nostro incessante chiedere è premiato, il comune di Portoferraio ci affida il Forte Falcone, un forte cinquecentesco, e la fantasia si scatena, gare, feste…

1998: la possibilità di allenarsi rende, Davide Priori campione italiano scout! E, quando c’è, il premio per la compagnia più numerosa è spesso nostro.

1999: di nuovo Davide Priori campione, e al castello cominciano le gare in costume medievale, i roving, continuano i corsi.

2000: Davide Priori ancora si ripete. Il comune ci appoggia e noi bruciamo una befana gigante con una freccia infuocata, tra il delirio dei bambini, e ci inventiamo, grande orgoglio, il primo gemellaggio della storia FIARC-FITA, con una compagnia di FITA di San Vincenzo, l’ACES. Ci inventiamo gare miste, così per provare…

2001: aumentiamo costantemente di numero, 4° compagnia d’ Italia, la befana arde ancora al nostro dardo, a carnevale frecce “filanti”… credo che Scarlino ricordi ancora un nostro ingresso alla loro gara tutti mascherati! Il nostro arciere gemellato Pierfrancesco Cesetti è campione italiano cucciolo.

2002: siamo sempre nel Castello, la befana ormai sa che siamo nel suo destino, la consueta gara regionale è sempre un successo, purtroppo manca al nostro affetto Ucci, uno dei 5 soci fondatori; istituiamo un trofeo in sua memoria: le gare all’anno tra di noi, con coefficienti e un premio gigante che segue il vincitore dell’anno.

2003: da quest’anno chi entra in compagnia “subisce” una iniziazione in costume medievale da brivido.

2004: finisce la storia nel Forte Falcone, traslochiamo a San Martino vicino alla Villa di Napoleone, bosco meraviglioso, l’istinto di cacciatori si scatena, alle regionali siamo spesso sul podio!

2005: corsi, lezioni negli alberghi, gare organizzate, Luca Bellini che tira da pochi mesi è già Campione Toscano, il gemellaggio FITA continua.

2006: Milena Bellini, figlia di Luca, piccolissima campionessa Italiana Cuccioli!

2007: Milena Bellini ancora campionessa cucciola, ma anche i “grandi”si fanno onore alle gare regionali, qualcuno degli Arceri del Mare sul podio ci finisce sempre.

2008: Milena Bellini cresce, è scout ma le basta cambiare arco ed è prima di nuovo! Il piccolo Davide D’Ascoli è il nuovo campione italiano cucciolo. Altro trasloco, nella bella valle di Acquaviva a Porto Azzurro, la compagnia “tiene” nonostante gli spostamenti,ogni occasione è buona per tirare, gare, la nostra regionale, il trofeo Ucci, le gare storiche.

2009: Milena Bellini ancora si ripete, campionessa italiana, così come Davide D’Ascoli. Babbo Luca Bellini “rincorre” la figlia ed è secondo agli italiani.

2010: Si cambia sede di nuovo… anche la gara regionale si sposta, finalmente abbiamo un laghetto dove mettere il nostro coccodrillo! Milena quest’anno è seconda, ma la sostituisce in vetta Lorenzo Tintorri, campione italiano Scout. Davide D’Ascoli è ancora campione italiano per la terza volta consecutiva. Il trofeo Ucci continua, le notti bianche elbane ci vedono in costume d’epoca a far provare le persone, una sfida cacciatori – arcieri ci vede vincenti, per mano (o meglio, per freccia) ancora di Lorenzo.

2011: Milly, Lorenzo e Annina quest’anno proveranno a gareggiare anche in FITA, continuando il nostro gemellaggio e noi “grandi” dopo 16 anni di amicizia, allegria, soddisfazioni, migliaia di frecce volate, qualche centinaio di animali e paglioni sbriciolati, continueranno ad organizzare e a tirare, cercando magari, dopo ogni freccia, di essere un po’ migliori…

2013: Giuliana e Pasquale superano l’esame e diventano Istruttori Regionali FIARC. Il 4 novembre i nostri Stefano Giacomelli e Lisa Adriani si impongono negli italiani indoor di Bolzano conquistando il primo il 2 posto a soli 2 punti dal primo nella categoria compound e la seconda vincitrice nella categoria arco nudo battendo di 88 punti la neo campionessa svizzera.

2014: Stefano Giacomelli conquista il 2° posto agli italiani FIARC di Bologna, ottimi piazzamenti anche da parte degli altri arcieri presenti: Giuliana Costa 7°, Antonio Canovaro 7°, Luca Bellini 14°, Valerio Monari 6° e Davide Priori 17°. Escalation di medaglie agli italiani e europei indoor a San Marino: Lisa Adriani è arrivata seconda al Campionato Europeo, prima nel Torneo Internazionale e seconda nel campionato italiano; il giovane Davide Melas è arrivato 1° al Campionato Europeo e 2° al Campionato Italiano e nel Torneo Internazionale; il veterano Pasquale D’Ascoli ha colto un primo posto nel Campionato Europeo e un secondo posto nel Campionato Italiano, mentre Davide Priori, già Campione Italiano nella specialità Scout nel 1998, è tornato sul gradino più alto del podio tricolore , cogliendo inoltre un secondo posto ai Campionati Europei. La finale del Campionato Regionale Toscano ha visto i seguenti brillanti risultati finali:

  • Davide Melas, campione regionale 2014 scm si
  • Giuliana Costa, campionessa regionale 2014 caf ri
  • Stefano Giacomelli, campione regionale 2014 cam co
  • Lisa Adriani, campionessa regionale 2014 caf an
  • Pasquale D’Ascoli campione regionale 2014 cam sl
  • Alessandra Ingrasci 2′ class caf an
  • Valerio Monari 2′ class cam si
  • Giuseppe Longhitano 3′ class cam fs
  • Antonio Canovaro 3′ class cam co
  • Debora Del Ministro 4 ‘ class caf lb
  • Federica Meola 4′ class caf ri

Pagina in aggiornamento